venerdì 17 ottobre 2008

Pane e formaggio

Ho appena finito di impastare la “brioche au levain” del solito bellissimo sito. E come al solito ho apportato qualche modifica: niente lievito chimico e l’ho lasciato lievitare più a lungo (a foto e ricetta penserò domani). Il lievito madre è come una droga: non si riesce a fermarsi. Sperimenterei l’impossibile se non avessi freezer e dispensa stracolmi. Eccovi due foto del pane di ieri, che oggi ho accompagnato con uno chèvre da latte pastorizzato favoloso proveniente da una delle zone più belle (a mio parere) della Francia: quella di Strasburgo. Dove, tra le altre cose, ho trovato anche la brioche più buona che abbia mai assaggiato.

La compattezza della mollica non è data solo da una cottura imperfetta, ma anche dalla presenza della farina di kamut, che fa sì che il pane sia meno soffice. La crosta è invece croccante come piace a me, leggermente biscottosa. C'è da dire che è un pane che si presta ad essere congelato. Passato un attimo al microonde con grill è rimasto morbido senza diventare molle e la crosta non si è indurita.

10 commenti:

sandra ha detto...

Yum yum... chevre e pane fatto in casa??Droga per me!
Brava, brava!
baciotti e x domani tutto ok!

Giorgia ha detto...

anche per me. lo chevre soprattutto, purtroppo...
allora a domani. il tuo blob mi fa paura è in continuo movimento. se apro il barattolo parla!

enza ha detto...

bambola ho appena messo il link al salme di cioccolata.
attenta che da dipendenza

Ely ha detto...

che bello questo pane... e che nostalgia la mia pasta madre mi ha lasciato a settembre non ha retto il trasloco dalla casa della montagna, ora uso solo il lievito secco...
Ely

Giorgia ha detto...

@enza: graaaazzzzieeeeee!!! lo so che dà dipendenza purtroppo... vado subito a vedere, e copiare.
@ely: no! ma hai provato a rianimarla? sandra e uvetta l'hanno lasciata in frigo più di un mese ma sono riuscite a riprenderla per i capelli :)

enza ha detto...

sistemato :D

Alex e Mari ha detto...

La prossima volta che vado a Strasburgo devo prendere il formaggio di capra! E hai ragione, è una regione splendida.
Mi piace la tua "settimana mondiale del pane", continua pure :-)
Un abbraccio
Alex

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Pane e formaggio, e per finire magari un po' di frutta ... che meraviglia! Buon WE

Alex ha detto...

Ottimo abbinamento!! L'Alsazia la adoro...il LM è vero è una droga.... Brava!!!

Giorgia ha detto...

@enza: arigrazie!
@alex: eh sì, ormai mi sono fatta prendere la mano :)
@twostella: io non sono stata così salutista, ahimé...
@alex: allora quella per l'alsazia è una vera e propria passione! grazie!