venerdì 18 dicembre 2009

Oriental style

Mangiare da sola non mi è mai piaciuto: sarà che non sono abituata…

Sta di fatto che oggi mi toccava pranzare sola soletta, e avevo anche un po’ di tempo da dedicarmi. Bando quindi alla solita pasta integrale all’olio e al solito riso bollito (non so perché ma sono i piatti dei giorni di solitudine) e spazio alla cucina “asiatica”.

In freezer avevo dei piselli da finire perché aperti da una vita e delle mazzancolle da assaggiare. In frigo un avanzo di porro stazionava da settimane e mi supplicava di finirlo.

Ho fatto un po’ ad occhio, ho pesato solo il riso.

Il risultato è stato questo

_MG_4510c

Gli ingredienti per una persona:

  • 60 grammi di riso thai profumato;
  • 6-8 gamberi o mazzancolle;
  • un po’ di piselli surgelati;
  • qualche rondella di porro tagliata molto sottile;
  • olio evo;
  • salsa di soja;

Ho messo il riso a cuocere in acqua leggermente salata (poco). Nel frattempo ho cotto i piselli a vapore (ma si possono anche far bollire) e ho sbollentato le mazzancolle in acqua sempre molto poco salata.

Ho preparato un soffritto (con un cucchiaio d’olio e circa 6 rondelle di porro spesse non più di un mm, perché devono appassire rapidamente) in cui ho fatto saltare per un paio di minuti i piselli cotti al dente, le mazzancolle e il riso scolato poco prima della fine della cottura.

Un paio di cucchiaini di salsa di soja e il pranzo orientaleggiante era pronto. Ho perso chiaramente tempo a fotografarlo e si è intiepidito, ma era comunque molto buono. Diciamo che sarebbe perfetto anche per l’estate :)

6 commenti:

maia ha detto...

Sisisii, mi piace questa ricettina, prendo appunti!!

Fiordilatte ha detto...

Oggi sono in mood orientale anche io :) mi sono appena pappata una bella zuppetta di miso!

Luca and Sabrina ha detto...

Nemmeno a me piace mangiare da sola, ma può capitare! Ti sei regalata un piatto molto speciale, in freezer abbiamo sia le mazzancolle che i piselli, sarà un caso?
Baciotti da Sabrina&Luca

Giorgia ha detto...

@maia: ricorda la salsa di soja, è quella che fa la differenza :)
@fiordilatte: mai fatta, devo provare.
@luca e sabrina: allora dovete assolutamente provarlo! la prossima volta che pranzerò da sola me lo riproporrò :)

Giò ha detto...

io sono abituata: a pranzo sono sempre sola, però non mi dispiace perchè così posso cucinare piatti che il marito non ama! e vedo che anche tu non ti tratti affatto male!

Giorgia ha detto...

guarda, anch'io ne approfitterei. se solo il mio fidanzato fosse un po' più schizzinoso... ma purtroppo mangia qualunque cosa, probabilmente anche le pietre se gliele mettessi nel piatto :)