venerdì 4 febbraio 2011

Ho incordato!

Io con i lievitati non ho ‘sto gran rapporto… quando si tratta di prepararli, chiaramente! Questa pizza è stata una vera sfida, e non avrei davvero creduto di vincere.

Per la cronaca, mai sono riuscita a sfornare una pizza ben cotta: sempre bruciacchiata sopra ma cruda dentro, pur seguendo ricette ultra-sperimentate e ultra-garantite e tutte le regole fondamentali.

Stavolta invece è andata benone! La pizza non era altissima, ma l’ho tirata parecchio, però era b-u-o-n-i-s-s-i-m-a!

Scusate l’autocelebrazione ma è davvero la prima pizza che mi riesce come si deve in tanti anni :)

La ricetta non poteva che essere sua, ed è quella della pizza in teglia ad alta idratazione.

_MG_6526c

Sicuramente posso migliorare, ma finalmente posso dire di aver trovato la ricetta che fa per me. Anche se adesso bella ringalluzzita dalla riuscita dell’esperimento sto già meditando di provare le altre ricette di Adriano. Vi farò sapere, intanto domani sera ho ospiti e ne ho messa su una dose doppia. Proverò a farne una con lo stracchino. Proverei anche a fotografarla, ma la voracità dei commensali mi rende scettica…

Lui si è reso disponibile a fare da cavia già la scorsa settimana…

_MG_6433

Qui mi controllava mentre stendevo l’impasto nelle teglie…

Sappiate che non è così facile da gestire perché molto idratato. Dare le pieghe non è stato uno scherzo, e nemmeno allargare l’impasto nella teglia, ma non cadete nel tranello dell’aggiunta di farina. Vi posso dire che io sono riuscita a non usarne ungendo leggermente le dita con l’olio che avevo usato per la teglia. Non scoraggiatevi se vedete l’impasto moooolto morbido, così deve essere. Al termine della lavorazione dovreste avere ottenuto una massa lucida che si stacca dalla ciotola. In pratica avrete INCORDATO! Che soddisfazione vedere questo blob prendere forma e assumere l’aspetto di un impasto!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

KarkslLa tua pizza mi sempre perfetta!

Ma il tuo cane....mi sono innamorata.

Giorgia ha detto...

beh, perfetta proprio no, dai :) però ha il suo perchè...
quanto a jack, in effetti è un vero seduttore:)

La Gaia Celiaca ha detto...

che post carino!
io non pò mai potrò mai incordare, con le mie farine, ma capisco perfettamente la tua soddisfazione!

Giorgia ha detto...

grazie! immagino che in effetti con le tue farine non si possa incordare, ma che soddisfazione riuscire in un lievitato con farine così difficili da gestire :)

pharmacy escrow ha detto...

Io con i lievitati non ho ‘sto gran rapporto… quando si tratta di prepararli, chiaramente! Questa pizza è stata una vera sfida, e non avrei davvero creduto di vincere.